In commercio sono presenti diverse ditte produttrici di treni in varie scale. Cercheremo di dare una visione di massima delle caratteristiche delle varie marche così che ognuno possa valutare ciò che meglio si addice alle proprie esigenze.

Lima. E' forse la marca che per prima i modellisti italiani hanno conosciuto muovendo i primi passi nel modellismo ferroviario. Relativamente a buon mercato e con in catalogo numerosi modelli di treni italiani, è stata per decenni l'unica soluzione a disposizione per i principianti. Recentemente è stata assorbita dalla inglese Hornby che l'ha salvata dal fallimento. I modelli Lima sono consigliati per tutti coloro che vogliono cominciare.

Rivarossi. Anche questa ditta un tempo italiana è ora di proprietà della Hornby. Produce modelli più sofisticati della (ex) connazionale Lima con un conseguente prezzo più elevato. Molto conosciuta anche negli Stati Uniti in quanto ha prodotto numerosi modelli di locomotive (ad esempio la splendida Big Boy) e di carrozze americane.

Fleischmann. Storico produttore tedesco di modelli in scala H0 e N di ottima qualità. Se volete un modello affidabile e ben curato ma dai costi non impossibili, questa è la scelta che fa per voi.

Trix. Altra ditta tedesca che produce sia modelli in H0 che in N (ma con il nome di Minitrix). Ha un buon assortimento di modelli in catalogo. Purtroppo a volte abbiamo constatato un certo peggioramento di funzionamento con il tempo.

Roco. Ditta austriaca anch'essa con un interessante scelta di modelli a catalogo. Benché a volte leggermente meno dettagliati della Fleischmann (soprattutto in scala N) i modelli di questo produttore hanno la caratteristica di garantire un buon funzionamento nel tempo.

Brawa. Realizza modelli altamente dettagliati dall'ottimo funzionamento destinati principalmente ad un hobbista esperto.

Märklin. Un discorso a parte va fatto per la tedesca Märklin: i suoi modelli vengono alimentati a corrente alternata (a differenza di tutti gli altri modelli delle scale concorrenti) e presentano un pattino di presa di corrente nella parte centrale della rotaia che garantisce un migliore contatto e quindi un miglior funzionamento.

Märklin non è solo sinonimo di modelli affidabili ma anche di un prodotto ricercato dai collezionisti: ci sono al cuni articoli prodotti a metà del secolo scorso che valgono anche migliaia di euro!

Attenzione a non utilizzare carrozze Märklin su rotaie alimentate a corrente continua: non essendo isolate alle due estremità provocherebbero un cortocircuito nel trasformatore a corrente continua!.

La Märklin è anche l'unica produttrice a commercializzare la scala commerciale più piccola: la Z (1:220). Ottima per realizzare un plastico in uno spazio ridottissimo ha lo svantaggio di essere talmente piccola da essere difficilmente maneggiata e presenta un basso assortimento di modelli a disposizione.

LGB. Ancora un produttore tedesco per una delle scale commerciali più grandi - la scala G (1:22,5). Ideale per un utilizzo in giardino o all'aperto in generale offre un grande effetto scenografico e presenta un funzionamento senza problemi viste le dimensioni. Di sicuro farà felici grandi e piccini pur avendo lo svantaggio di essere piuttosto costosa.

 

Plastico Ferroviario è il portale con tanti spunti, idee, consigli e video per gli appassionati del modellismo ferroviario. Rivolto in sepcial modo ai fermodellisti alle prime armi non manca di soddisfare anche i modellisti esperti che qui troveranno probabilmente un modo differente nella realizzazione di plastici ferroviari. 

Immagini plastici

galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2

Newsletter

Rimani collegato con noi!

Contatti

Per ogni dubbio o suggerimento

...scriveteci !!