pulizia dei rotabili nel plastico ferroviario

A meno che non abbiamo l’abitudine di riporre i nostri rotabili nelle loro confezioni ogni volta che abbiamo finito una ‘sessione operativa’ nel plastico, i nostri modelli sono destinati ad accumulare, inesorabilmente e come tutte le cose, la polvere.


Per ridurne l’accumulo si potrebbero parcheggiare i treni, durante i periodi di non utilizzo, sotto i tratti in galleria o nelle stazioni nascoste: una sorta di rimessa rotabili improvvisata ma efficace.
Qaun do però i treni sono destinati a sostare per giorni in corrispondenza di tratti allo scoperto, ecco che la famigerata polvere comincerà a ricoprirli.
Come fare per togliere la polvere dai convogli?
La soluzione più semplice è quella di utilizzare un piccolo pennello morbido e con delicatezza ‘spolverare’ i rotabili. Abbiamo l’accortezza di effettuare questa operazione lontano dal plastico, meglio se in un’altra stanza, così da allontanare la polvere il più possibile.
Altra soluzione, soprattutto se vogliamo intervenire in zone poco raggiungibili dei nostri modelli, è quella di utilizzare l’aerografo (senza colore ovviamente!). Il leggero flusso d’aria che esce dall’ugello aiuterà ad eliminare la polvere anche dai punti più nascosti!


Plastico Ferroviario è il portale con tanti spunti, idee, consigli e video per gli appassionati del modellismo ferroviario. Rivolto in sepcial modo ai fermodellisti alle prime armi non manca di soddisfare anche i modellisti esperti che qui troveranno probabilmente un modo differente nella realizzazione di plastici ferroviari. 

Immagini plastici

galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2

Newsletter

Rimani collegato con noi!

Contatti

Per ogni dubbio o suggerimento

...scriveteci !!