Avete bisogno di uno sfondo per il vostro plastico ferroviario? Quasi tutti coloro che hanno un plastico avranno bisogno di uno sfondo per aumentare l'effetto paesaggistico e per ricreare il giusto ambiente dove collocare i propri treni.

Lo sfondo serve anche, in particolare nei piccoli plastici ferroviari, a dare l'illusione di una maggior grandezza: facendo cambiare il tipo di sfondo da un'estremità all'altra si avrà l'impressione che i treni corrano in uno spazio più ampio.

La realizzazione di un bello sfondo non è così difficile come può sembrare, anche se  richiede un po' di tempo ed impegno.

Arrotondare gli angoli della stanza.

Per i plastici appoggiati alle pareti della stanza la prima cosa da considerare è se si vuole nascondere in qualche modo gli angoli della stanza. Dopotutto gli angoli dei muri non sono così realistici quando si vuole simulare un ambiente esterno. La soluzione migliore in questo caso è di applicare alla parte posteriore del plastico un foglio di compensato sottile che può essere piegato in corrispondenza degli angoli in modo da produrre un piacevole arrotondamento.

Dipingere lo sfondo.

Reference sky for backdropOra siamo pronti per dipingere il cielo. Ciò può essere fatto senza particolari doti artistiche. Innanzi tutto procuriamoci due barattoli di colore: bianco e azzurro cielo. Teniamo anche a portata di mano una vecchia tazza o bicchiere di plastica.

Iniziamo dalla parte alta dipingendo il cielo con l'azzurro. Man mano che scendiamo e ci avviciniamo verso la metà orizzontale dello sfondo cominciamo ad aggiungere via via più bianco al nostro azzurro. L'ideale sarebbe di non mischiare i due colori prima di applicarli ma stendere prima l'azzurro e poi, quando esso non è ancora asciutto, passare sopra delle piccole pennellate di bianco. Qusta tecnica simula sia le nuvole che l'orizzonte (che infatti è più chiaro del cielo azzurro)

 

 

 

In ogni caso, se dopo questa prima operazione vi sentitre un po' coraggiosi, potete disegnare delle nuvole più distinte e dettagliate in diverse posizioni usando grigio chiaro e grigio medio nella parte più bassa delle nuvole. La parte alta andrà resa irregolare nei bordi con delle pennellate di bianco.

La cosa migliore è di provare su un pezzo di scarto questa tecnica prima di applicarla al vostro sfondo. Altro consiglio è quello di usare delle foto reali di cieli con delle belle nuvole e cercare di riprodurli. Non realizzate troppe nuovole nello sfondo anche perché potrebbero togliere attenzione al plastico stesso.

L'idea è quella di creare semplicemente l'impressione di un orizzonte realistico. Sicuramente preferite che il visitatore sia attratto dai vostri treni e non dalle nuvole!

 

Se volete andare oltre potete usare delle tonalità di verde e grigio per dipingere le montagne sopra l'orizzonte.

Example of backdrop mountainsAnche in questo caso non dovete aggiungere troppi particolari alle montagne perché l'idea è semplicemente quelle di aggiungere un tono in più all'ambiente del vostro plastico.

Ricordate che la luce su queste montagne arriva dal sole da un lato delle montagne stesse, quindi cercate di mettere i colori più chiari in un lato delle montagne, non in entrambe le parti. Il colore più idoneo per la parte più chiara può essere ottenuto mescolando insieme una piccola quantità di bianco o giallo al colore che state usando per dipingere le montagne. Anche in questo caso la cosa migliore è di sperimentare a parte il risultato prima di applicarlo allo sfondo vero e proprio.



Se avete del talento artistico allora potete spingervi ancora oltre e dipingere prati, fiori ed alberi o anche strutture e persone in primo piano e foreste più dettagliate o città. Ancora una volta la cosa migliore è di avere sotto mano delle foto di paesaggi reali.

Fondali stampati.

Se dipingere montagne e prati non vi attira particolarmente allora potete acquistare scenari già stampati, disponibili nei negozi di modellismo ferroviario e prodotti da varie ditte. Molti di questi sono realizzati in modo da poter essere attaccati insieme in una lunga fila così da poter creare dei lunghi fondali continui.

In ogni caso il cielo di questi prodotti non sempre è molto realistico. La soluzione è quella di tagliare l'immagine lungo il profilo dell'orizzonte ed incollarla sul cielo che avete dipinto precedentemente. In questo caso fate attenzione che il contorno del foglio tagliato non sia troppo visibile.

Usare le proprie fotografie.

Utilizzando le moderne macchine digitali è molto semplice fotografare un paesaggio che vogliamo utilizzare come sfondo per il nostro plastico ferroviario.

Posizionate la macchina fotografica su uno stativo e scattate una serie di foto una affiancata all'altra così da catturare l'intero panorama. Spesso assieme a queste macchine digitali viene venduto un software per unire la sequenza di foto in un panorama senza interruzioni. Il vostro fotografo potrà stampare la vostra panoramica in un banner da incollare al fondale dietro al plastico.

Per un effetto ottimale cercate di non avere oggetti, edifici o quant'altro in primo piano in quanto la scala potrebbe essere non reale per quella del vostro plastico.

Utilizzare lo sfondo reale.

Un tipo ottimale di sfondo è.... quelllo reale! Se avete un piccolo plastico modulare od un diorama, potete portarlo fuori in una giornata di sole, appoggiarlo su un tavolo avendo come sfondo il panorama adatto e scattare delle fantastiche fotografie che faranno sembrare la scena sorprendentemente reale.

Plastico Ferroviario è il portale con tanti spunti, idee, consigli e video per gli appassionati del modellismo ferroviario. Rivolto in sepcial modo ai fermodellisti alle prime armi non manca di soddisfare anche i modellisti esperti che qui troveranno probabilmente un modo differente nella realizzazione di plastici ferroviari. 

Immagini plastici

galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2galleria2

Newsletter

Rimani collegato con noi!

Contatti

Per ogni dubbio o suggerimento

...scriveteci !!